Recensione Ascoltami Ora di Maricla Pannocchia - World Cancer Day ❉


Oggi 4 febbraio ricorre la giornata mondiale contro il cancro, istituita grazie alla Carta di Parigi del 1999 e sottoscritta dal presidente francese Jacques Chirac e dal direttore generale dell’Unesco Kōichirō Matsuura.
La prima giornata mondiale è stata celebrata nel 2000 e dal 2006, grazie al coinvolgimento dell’Unione Internazionale Contro il Cancro (UICC) e al sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha preso l’attuale forma di mobilitazione globale.
Ogni anno, infatti, si svolgono in tutto il mondo attività ed eventi al fine di riunire comunità, organizzazioni ed individui con un potente messaggio: tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel ridurre l’incidenza del cancro a livello mondiale.
La UICC è l'organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate in oltre 100 Paesi e vuole sensibilizzare popolazione, media, Istituzioni, personale medico-sanitario e i pazienti sui temi della prevenzione e della ricerca medico-scientifica contro tutte le neoplasie.
L’obiettivo è, infatti, quello di cercare di salvare vite aumentando la consapevolezza sulla malattia in modo che le persone facciano prevenzione ed evitino i comportamenti a rischio, lo slogan per sensibilizzare è infatti I Am and I Will e racchiude al suo interno un invito all’azione e all’impegno personale, associazionistico e istituzionale.

TITOLO:
Ascoltami Ora

AUTORE:
Maricla Pannocchia

EDITORE:
Associazione Aurora

PAGINE:

118

PREZZO: 4,50€

GENERE: Biografie e Autobiografie




TRAMA:

“Ascoltami ora – storie di bambini e ragazzi oncologici” è un libro che sa di vita, un insieme di storie che conducono il lettore nel mondo dell’oncologia pediatrica. La prefazione è a cura di Maricla Pannocchia (fondatrice e Presidente dell’Associazione di volontariato Adolescenti e cancro), un’esauriente introduzione per il pubblico alla realtà del cancro in età pediatrica. Il testo è un viaggio emozionante all’interno delle storie di bambini, ragazzi e famiglie che hanno vissuto la realtà del cancro pediatrico. I diritti del libro, uniti alle campagne di crowdfunding collegate, sono devoluti ai progetti di sensibilizzazione dell’Associazione Adolescenti e cancro e al progetto a Pristina (Kosovo) della fondazione Cure2Children ONLUS.

Ascoltami ore è una lettura impegnativa, non per lo stile di scrittura che è rapido e scorrevole: in poco più di un'ora infatti la lettura termina lasciandoti un senso di infinito vuoto e freddo dietro alle spalle. E' una narraizone vera, ricca di sentimenti ed emozioni, di storie e realtà spesso celate o meglio, negate.
"Ascoltami ora" presenta una realtà dolorosa e turbolenta con chiarezza e durezza ma contemporanamente anche con dolcezza e genuinità: molto spesso infatti il cancro viene considerato solo come una malattia dell'età adulta, la verità invece è che colpisce ogni fascia d'età. Questo breve libro racconta, attraverso le parole di alcuni protagonisti, una cruda realtà fatta di malattia, fatica e difficoltà: dalla diagnosi, all'isolamento sociale causato dalla malattia, alla cura e le terapie, al rapporto con la famiglia e con se stessi.
La malattia fa paura.
Ma non esitono solo la malattia e il dramma: esiste un percorso, fatto di dolori, gioie e successi. E' consapevolezza. Ed è a questo che mira il libro: la consapevolezza di una realtà, un ammonimento alle lamentele e un inno alla gioia e alla vita. Alla meraviglia per le piccole cose.
Resilienza.
La parola chiave che traspare tra le pagine è un inno alla crescita, al superamento delle avversità e alla determinazione. Certo non mancano i momenti di commozione... ammetto di aver avuto le lacrime agli occhi spesso, avendo anche vissito da vicino esperienze legate a questa malattia, ma nonostante tutto ho trovato la lettura piacevole ed illuminante: non era un tema semplice da trattare eppure è stato affrontato con maestria ed eleganza. Le storie narrate sono un esempio di vita, di difficoltà e di realtà da cui è impssibile fuggire o a cui è impossibile restare indifferenti. Assolutamente consigliato!


CONSIGLIATO: Si
VOTO:


Best Wishes ♥
Lu

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione "Liberi di Scegliere" di Giacomo Campiotti

Recensione "Gli Squali" di Giacomo Mazzariol

Recensione "Racconti di amori e solitudini" di Dante Zucchi